cover-blog

Dalla A di Art Decò alla Z di Zelda

By Redazione

Posted in

Quando indossi un paio di scarpe lo fai perché, fra tante, sono state proprio loro a colpire la tua attenzione, per la bellezza del modello, per la precisione delle rifiniture, per la sensazione che ti hanno dato toccandole o annusandole. Hai mai pensato però a cosa c’è dietro quel preciso paio di scarpe, qual è l’universo di riferimento che ne ha reso possibile la realizzazione?

Tutte le collezioni di moda attingono, come linfa vitale, a fonti di ispirazione che sono per lo stilista e il suo staff creativo il fil rouge che lega ogni pezzo, rendendole dei quadri completi che rappresentano, anno dopo anno, l’immagine della casa di moda. Ogni singolo pezzo di una collezione, riflettendone l’ispirazione che sta alla base, diventa iconico e rappresentativo del brand: basta guardarlo per scorgerne immediatamente l’anima e tutto il bagaglio culturale che porta con sé.

Giorgio Fabiani ha deciso quest’anno di aprire le porte del proprio mondo creativo: vi accompagneremo in un viaggio attraverso la storia, in particolare la storia della moda tra ispirazioni, suggestioni ed emozioni che sono alla base del processo creativo.

Abbiamo pensato ad un’enciclopedia e lo abbiamo fatto giocando con una selezione di icone di stile che hanno ispirato le nostre collezioni.

Il primo capitolo di questa nostra enciclopedia “Dalla A di Art Decò alla Z di Zelda” è un chiaro riferimento agli anni ’20, ispirazione della collezione Autunno/Inverno 2016/2017.

Un viaggio che si rispetti è fatto di tappe e quindi da oggi, mese dopo mese, l’appuntamento sarà con un’icona di riferimento della collezione Giorgio Fabiani, una sorta di gioco dell’oca e di rimandi, un collage o moodboard come si dice in gergo, per focalizzare il periodo storico, la moda e la musica del tempo che hanno ispirato la nostra collezione invernale.

In questo viaggio, però, vi regaleremo qualcosa di speciale. Durante questo racconto vogliamo infatti rendervi partecipi della nascita di un pezzo unico: dal bozzetto su carta fatto dallo stilista alla realizzazione concreta di una calzatura Giorgio Fabiani.

Una scarpa diversa mese dopo mese, che racconti di un’epoca e che sia un omaggio alle icone che quest’epoca hanno reso celebre.

Che il viaggio abbia inizio!

About The Redazione

No comments yet.

Lascia un commento

Comment